Perché usare WordPress? Cinque motivi che rendono ideale questo CMS

09 Dic 2016 | SEO, Serviz web, Siti web, User experience

Spesso, quando mi approccio ad un nuovo cliente, mi viene posta una certa perplessità sul perché usare WordPress. Nei mesi scorsi abbiamo già visto cos’è un CMS e cosa è possibile realizzare con WordPress. Oggi, però, vorrei entrare più nel dettaglio elencando perché secondo me questa piattaforma è ideale. Mi limiterò a quelle caratteristiche che lo rendono ottimo per chi si troverà ad aggiornarlo, tralasciando i motivi per cui molti sviluppatori lo preferiscono in quanto questi già lo conoscono molto bene.

Vi parlerò inoltre della versione self-hosted, ovvero quella da scaricare ed installare sul proprio dominio. Questo perché, seppure anche la versione con il dominio gratuito (del tipo www.ilmiosito.wordpress.com per intenderci) offre delle discrete possibilità, ha molte limitazioni che non la rendono ideale per un sito professionale. Ecco dunque cinque motivi per i quali scegliere WordPress.

Perché usare WordPress?

I motivi che mi portano a preferire WordPress sono riassumibili principalmente in cinque punti:

  • è open-source;
  • è versatile;
  • è intuitivo;
  • è seo-friendly;
  • odia lo spam.

è open-source

Open-source, letteralmente “sorgente aperta”, si riferisce ad un software il cui codice viene messo in rete dagli autori e coloro che ne posseggono i diritti per il libero utilizzo da parte di tutti. Si tratta di una caratteristica vincente per due motivi fondamentali:

  1. è gratis;
  2. c’è dietro una comunità sconfinata di sviluppatori che, liberamente, offrono il proprio servizio per migliorare la piattaforma risolvendo qualsiasi problema per rendere WordPress un servizio perfetto. “Perché lo fanno?”, vi chiederete. Beh, semplicemente per dimostrare di essere i migliori risolvendo piccoli buchi che altri non hanno notato o hanno lasciato irrisolti.

Perché usare WordPress? WordPress è open-source

è versatile

Come dicevo qualche riga fa, abbiamo già visto cosa è possibile realizzare con WordPress. Oltre ai tipi di sito che WordPress supporta, però, va aggiunto che esiste per questa piattaforma una quantità incredibile di plug-in. Si tratta di una caratteristica determintante riguardo il perché usare WordPress, dal momento che con i plug-in è possibile fare praticamente qualsiasi cosa e tutto è personalizzabile.

Se ad esempio prendiamo un e-commerce potremo scegliere di creare varie categorie di prodotti. Potremo scegliere di suddividere i prodotti in base alla qualità della foto che mettiamo come anteprima. Potremo scegliere di far visualizzare, oltre ai dati principali, le recensioni provenienti da altri siti o abilitare delle recensioni sul sito stesso. Potremo inserire un pulsante verde sui prodotti disponibili e farlo diventare rosso se il prodotto è esaurito. Potremo insomma fare davvero tutto quello che ci passa per la testa!

Perché usare WordPress? WordPress è versatile

è intuitivo

Utilizzando altri CMS mi sono resa conto che la principale difficoltà da parte di chi deve tenerlo aggiornato sta proprio nel capire come si usa. Alcune piattaforme sono davvero ostili, e sembrano essere realizzate per complicare la vita al povero web master. Ciò che mi fa preferire WordPress oltre ogni dubbio è invece proprio la sua intuitività: un pannello di controllo semplice, con le funzioni principali in alto e organizzate in categorie. Dopo aver rilasciato un sito, infatti, sono solita formare i miei clienti sulle funzioni disponibili, cosa che solitamente avviene in un’oretta. Quasi nessuno poi sfrutta l’assistenza che metto a disposizione in seguito per eventuali problemi.

Perché usare WordPress? WordPress è intuitivo

è seo friendly

La SEO, ovvero l’ottimizzazione per i motori di ricerca, richiede oltre ad un buon contenuto anche alcune attenzioni a livello di design. Gli sviluppatori WordPress sono molto attenti a ciò, e forniscono una piattaforma con tutte le caratteristiche necessarie. Qualità come un codice ordinato e pulito, una gerarchia molto chiara tra pagine e articoli e una grande attenzione ai metadati, si integrano con una vasta scelta di plug-in studiati apposta per far piacere a Google. Riguardo il perché usare WordPress, penso che piacere ai motori di ricerca sia un fattore determinante.

Perché usare WordPress? WordPress è seo-friendly

odia lo spam

Ad odiare lo spam non c’è solo WordPress, ma il nostro amato CMS lo combatte attivamente. Nella versione self-hosted, infatti, troviamo incluso nel pacchetto Askimet. Si tratta di un plug-in che protegge il nostro sito da commenti che hanno il solo scopo di pubblicizzare altre pagine in modo insistente. Soluzioni come questa non hanno solo il compito di migliorare la percezione del sito da parte degli utenti. Sono infatti molto utili per ricevere un maggior punteggio, quindi un posizionamento migliore, dai motori di ricerca.

Perché usare WordPress? WordPress odia lo spam

Stai pensando di migliorare il tuo sito migrandolo su una piattaforma WordPress? Vuoi sapere perché usare WordPress nel tuo caso? Visita la nostra pagina deidcata ai servizi web oppure CONTATTACI SUBITO.

CERCA NEL SITO

Categorie

ARTICOLI RECENTI

Perché creare un sito di delivery

BLOG / Nell’ultimo anno c’è stata un’impennata nel mondo del delivery a causa delle pesanti perdite affrontate dai ristoratori ritrovatisi a dover chiudere. Molti hanno deciso di rimanere chiusi e sperare in tempi migliori mentre altri si sono chiesti perché creare un...

COMMENTI

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *