Quando il sito non basta: rafforzare la presenza online in 4 passaggi

Quando si pensa a rendere visibile la propria azienda sul web, il pensiero corre dritto al sito. E certamente si tratta di un pensiero corretto. Bisogna però prendere atto del fatto che il sito, da solo, non è sufficiente per costruire una presenza online forte.

Quando il sito non basta: rafforzare la presenza online in 4 passaggi

Quattro passaggi per rafforzare la presenza online

Cosa si può fare allora per accrescere la propria visibilità? I passaggi principali, quelli che ogni azienda non dovrebbe tralasciare, sono riassumibili in 4 punti:

  • Google Maps;
  • le schede locali;
  • i forum di settore;
  • i social network.

Google Maps: la presenza online per eccellenza

Sono assolutamente sicura che tutti quanti, almeno una volta, abbiamo cercato su Google Maps un certo indirizzo. E sono anche abbastanza sicura che una buona parte dei miei lettori abbia cercato direttamente sulla mappa attività di proprio interesse. Non serve allora che mi dilunghi sull’importanza di questo strumento, che rappresenta il modo più immediato per farsi notare in una certa zona. Una volta registrati su Maps, infatti, ed una volta confermato il proprio indirizzo tramite una cartolina, il nome della propria azienda appare sulle mappe, corredato dalle informazioni più importanti, le foto e le eventuali recensioni. Google Maps rappresenta quindi uno strumento gratuito e molto efficace, ed è davvero un peccato non utilizzarlo.

Le schede locali

Le schede locali sono dei piccoli spazi web che alcuni sito offrono, gratuitamente o a pagamento, per rendere visibile la propria azienda. Ci sono siti contenenti schede locali per qualsiasi attività o siti che includono solo schede locali di un certo argomento. Proprio a causa della vastità del web non esiste un vero vademecum sui siti su cui sarebbe opportuno imporre la propria presenza online. Quello che però è certo è che una buona strategia di web marketing prevede la ricerca dei siti più adatti al caso e l’inserimento delle relative schede.

I forum di settore

Nel gergo di internet, i forum sono siti dove un utente può porre una domanda ed altri utenti possono rispondere. Si generano così discussioni più o meno lunghe secondo il tipo di argomento. Come nel caso delle schede locali, esistono forum generici e forum di settore. Ce ne sono alcuni dove si parla solo di musica, altri dove si parla solo di cibo, e così via. Immaginate ora in questo contesto di avere qualcuno che parli della vostra azienda. A prescindere da quello che dirà, una cosa è certa: aumenterete il numero di persone che vi conoscono e con esso magari anche il traffico al vostro sito!

I social network

Su questo blog ne abbiamo parlato abbondantemente. Ribadire l’utilità dei social quando si parla di presenza online è però quasi doveroso. Raggiungere gli utenti attraverso le reti sociali che più frequentano risulta infatti molto produttivo, oltre che essenziale ormai a livello di brand reputation. Gli strumenti offerti alle aziende dai vari social network, inoltre, offrono una panoramica completa per descrivere la propria attività e raggiungere nuovi utenti profilati. Che scegliate Facebook, LinkedIn, Youtube o altri, essere presenti nei social è davvero essenziale.

Conclusioni

La presenza online è qualcosa che si costruisce nel tempo, con costanza e perseveranza. Avere un sito non è condizione sufficiente per dirsi presenti nel web, ed i passaggi elencati rappresentano solo l’inizio di un lungo lavoro. Ad ogni modo, si tratta di un lavoro che dà i suoi frutti.

E tu sei soddisfatto della tua presenza online? Se vuoi fare un’analisi ed un piano di lavoro per migliorarla CONTATTACI SUBITO.

Salva